...ed è stato con sommo piacere che nell’Agosto 2010 a Piancastagnaio (SI) abbiamo ricevuto la targa premio come “Miglior Cover Band - Fabrizio De Andrè” nel contesto del concorso-rassegna “L’Amiata canta De Andrè - Festival della Musica e della Poesia di Fabrizio De Andrè”.

...la ciurma al completo!

"Per noi i guerrieri non sono quello che voi intendete. Il guerriero non è chi combatte, perchè nessuno ha il diritto di prendersi la vita di un altro. Il guerriero per noi è chi sacrifica se stesso per il bene degli altri. E' suo compito occuparsi degli anziani, degli indifesi, di chi non può provvedere a se stesso e soprattutto dei bambini, il futuro dell'umanità"


Toro Seduto

...ora i bambini dormono, sul fondo del Sand Creek

Il nostro progetto musicale nasce in modo del tutto naturale. Inizialmente lo spirito della band era semplicemente quello di un gruppo di amici che voleva riprendere a frequentarsi un po’ più assiduamente, dato che gli impegni lavorativi di ognuno stavano prendendo il sopravvento sulla vita quotidiana. Da un punto di vista musicale quindi non avevamo una scaletta ben definita di brani da eseguire, ma il nostro repertorio prevedeva composizioni di vari cantautori, dallo stesso Fabrizio De Andrè a Pierangelo Bertoli, Nomadi, Massimo Bubola, Cristiano De Andrè, Angelo Branduardi, Lucio Battisti, Franco Battiato e qualche brano

rock n’roll di tanto in tanto.


Siamo nel 2004 ed iniziano le prime sporadiche esibizioni dal vivo (la band non ha ancora un nome) ed in parallelo ognuno di noi inizia a proporre nuovi brani di Faber da eseguire in sala, finché il numero di questi brani aumenta a tal punto da considerare l’idea di diventare una cover-band a tutti gli effetti. Prendiamo una pausa per quanto riguarda le esibizioni live ed iniziamo questo nuovo percorso partendo dallo studio e dal perfezionamento dei brani scelti, sia in base agli strumenti musicali che abbiamo a disposizione sia in base alle nostre possibilità tecniche.

Durante questa fase di studio è anche nato il nome del nostro progetto: “Zingari del Bosco".


La composizione del gruppo è la seguente:


Emanuele Di Cosimo – voce, pianoforte elettrico e tastiere

Pino Calciano – basso, cori

Sergio Brioni – batteria

Marco Villanelli - chitarra classica, acustica ed elettrica

Simone Di Cosimo – chitarra acustica e bouzouki